Archivio dell'autore: malva

Banner progetto GAL

Economie di scala e sinergie di mercato: la rete dà i suoi frutti

La Scuola Malva Arnaldi è fra i beneficiari di un progetto integrato finalizzato alla creazione di una rete di collaborazione tra cinque diverse aziende agricole operanti in frutticoltura ed un’attività commerciale, tutte aventi sede in area GAL Escartons e Valli Valdesi, con lo scopo di migliorare la competitività del settore attraverso l’organizzazione di processi di lavoro in comune e la condivisione di strutture e macchinari nelle diverse fasi (produzione, prima trasformazione , confezionamento e condizionamento del prodotto, commercializzazione).

FEASR – Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale l’Europa investe nelle zone rurali

Iniziativa finanziata dal Programma di sviluppo rurale 2014-2020 della Regione Piemonte

Autorità di gestione: Regione Piemonte – Direzione Agricoltura

Piano di sviluppo locale 2014-2020 “E.V.V.A.I. Escartons Valli Valdesi Azioni Intelligenti Turismi, altruismi, alte reti sostenibili”

 Operazione 4.1.1: Miglioramento del rendimento globale e della sostenibilità delle aziende agricole

Economie di scala e sinergie di mercato: la rete dà i suoi frutti

Costo complessivo del progetto: 20.934,26 €

di cui quota FEASR 10.467,13 €

Banda VALE

V.A.L.E. – Valore all’esperienza

V.A.L.E. – Valore all’esperienza è un progetto di cooperazione transfrontaliera Italia Francia che ha come focus l’eccellenza nella gelateria e nella pasticceria.

L’obiettivo di V.A.L.E. è aumentare l’occupabilità di giovani e adulti del territorio transfrontaliero, attraverso il rafforzamento del livello di professionalità nei settori della pasticceria e gelateria (e altre trasformazioni ortofrutticole ad essi collegate). Si tratta di un progetto sperimentale volto a realizzare un percorso formativo professionalizzante transfrontaliero costruito su un referenziale comune ed incentrato sulla valorizzazione di prodotti agricoli tipici dei territori di riferimento. Si fa inoltre riferimento a un approccio integrato con servizi specifici per incrementare l’occupazione dei destinatari, attraverso il potenziamento delle competenze professionali transfrontaliere.

Nello specifico si intende:

  • Costruire un referenziale professionale comune incentrato sulla valorizzazione di prodotti agricoli tipici per progettare e realizzare un percorso formativo professionalizzante transfrontaliero nei settori di produzione dolciaria italo-francese di eccellenza, con il rilascio di un’attestazione, riconosciuta sui due versanti;
  • Sviluppare un percorso formativo caratterizzato dall’uso delle nuove tecnologie, l’apprendimento fondato sull’esperienza, l’alternanza scuola-lavoro e una didattica laboratoriale e sperimentale per la formazione professionalizzante;
  • Supportare i destinatari nell’identificare opportunità lavorative, sviluppare competenze di ricerca attiva di lavoro, favorire l’autoimprenditorialità attraverso servizi di informazione e sostegno alla creazione d’impresa.

 “II progetto V.A.L.E. è cofinanziato dall’Unione Europea nel quadro del Programma Interreg V-A Francia-Italia 2014-2020″

Visita il sito: www.vale-interreg.net

La Scuola Malva è un Ente Morale senza scopo di lucro che opera nel campo della Conservazione della Biodiversità, della Divulgazione, della Sperimentazione e della Formazione a servizio dell’agricoltura e dell’ambiente. L’Ente è retto da un Consiglio Direttivo costituito da 7 membri, nominati dal Comune di Bibiana (2), dal Comune di Pinerolo (2), dalla Provincia di Torino (1), dalla Camera di Commercio di Torino (1) e dall’Unione Agricoltori (1).